clicca per info

Segui Redazione Online Network su Facebook


Rifiuti Ingombranti
RIFIUTI INGOMBRANTI
NUMERO VERDE

TORITTO - 800.036.459
(attivo lun-ven 9:00-12:00)

Home Notizie Ultime Toritto: fermato dai Carabinieri dà false generalità, arrestato sorvegliato speciale

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 

Toritto: fermato dai Carabinieri dà false generalità, arrestato sorvegliato speciale

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Sabato 30 Ottobre 2021 07:05
I Carabinieri della Stazione di Toritto hanno arrestato un 25enne di Altamura, già noto alle forze dell’ordine, per violazione degli obblighi della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno e false attestazioni o dichiarazioni sull’identità personale.

 

COMUNICATO STAMPA CARABINIERI

 

I Carabinieri della Stazione di Toritto hanno arrestato un 25enne di Altamura, già noto alle forze dell’ordine, per violazione degli obblighi della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno e false attestazioni o dichiarazioni sull’identità personale.

I militari, quotidianamente impegnati in servizi di prevenzione dei reati in genere, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, sulla vecchia SS96, hanno fermato un suv con tre soggetti a bordo. All’atto del controllo esperito nei confronti del conducente e dei passeggeri, uno di loro risultava essere sprovvisto di documenti di riconoscimento.

Quest’ultimo veniva invitato pertanto a fornire le proprie generalità ma nel farlo mostrava qualche incertezza.

I Carabinieri insospettiti da questo atteggiamento lo hanno condotto presso la locale caserma per ulteriori accertamenti, all’esito dei quali si aveva modo di accertare che il ragazzo avesse fornito generalità false, nello specifico, aveva fornito le generalità del fratello, sbagliando però la data di nascita. Messo alle strette e vistosi scoperto riferiva la sua vera identità.

A quel punto si appurava che fosse un pregiudicato, attualmente sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di Altamura.

Avendo pertanto violato le prescrizioni a lui imposte dalla misura cui era sottoposto, veniva tratto in arresto e su disposizione del Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Bari veniva condotto presso la propria abitazione e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, confermata anche dopo la convalida.

 

 

 

 

 

 

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Torittonline.it" (clicca qui).

Share
Ultimo aggiornamento Domenica 31 Ottobre 2021 11:01
 

FAL

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Torittonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri visitatori

Oggi57
Ieri1893
Questa settimana17780
Questo mese55671
Torittonline.it