clicca per info

Segui Redazione Online Network su Facebook


Rifiuti Ingombranti
RIFIUTI INGOMBRANTI
NUMERO VERDE

TORITTO - 800.036.459
(attivo lun-ven 9:00-12:00)

Home Lions Club Toritto I "LIONS CLUB TORITTO" E LA SCIREZZA STRADALE PER I GIOVANI

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 

I "LIONS CLUB TORITTO" E LA SCIREZZA STRADALE PER I GIOVANI

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Lunedì 13 Gennaio 2020 10:02
Sabato 11 gennaio 2020 il Lions Club Toritto si è ritrovato per la prima attività post-natalizia presso l’I.I.S.S. “Tommaso Fiore” di Grumo Appula per un incontro di studio sul Codice della Strada.
 

 

C O M U N I C A T O

La Strada..un “Amico” da rispettare


Sabato 11 gennaio 2020 il Lions Club Toritto si è ritrovato per la prima attività post-natalizia presso l’I.I.S.S. “Tommaso Fiore” di Grumo Appula per un incontro di studio sul Codice della Strada.

Quarantasette alunni delle classi III sono stati silenziosi, attenti, partecipativi e a volte anche stimolanti per i due esperti, l’ing Luigi Colangiulo, funzionario della Motorizzazione e il dott.Antonio Perchiazzi, Comandante della Polizia Locale di Grumo Appula.

Come di consueto la giornata si è aperta con i saluti di rito portati dalla prof.ssa Giulia Ferrari a nome della Dirigente, impegnata fuori sede. Successivamente la prof.ssa Ena Servedio, presidente del Lions Club Toritto per l’anno Sociale 2019-2020, dopo aver salutato la referente di zona, Giovanna Di Ciommo, ha illustrato gli scopi dell'Associazione e ha spiegato il simbolo che correda le locandine di questo anno sociale: l’Orma di un cane e la frase “Un po’ del nostro tempo migliore”.

Tutto per ricordare il proprio service più importante, la donazione di un cane guida ad un non vedente del nostro territorio; ha inoltre ricordato l’attività di autofinanziamento di sabato 18 gennaio 2020 con Nico Salatino presso l’Auditorium del Centro Parrocchiale di Toritto, i cui biglietti sono reperibili presso tutti i soci torittesi del Club.

La   parola   è   quindi   passata   ai   relatori:  dapprima   il   dott.Perchiazzi ha illustrato la   situazione territoriale, fortunatamente senza troppi incidenti mortali, ma con un generico piacere per la velocità anche nel centro del paese. Il dott.Colangiulo, invece, ha presentato una situazione più allargata, relazionando sul codice e sulle norme che a volte anche i passeggeri del sedile posteriore dimenticano: allacciare le cinture di sicurezza sempre! Molto toccanti i video che corredavano e davano veridicità alle sue parole.

Alcool, droghe, o semplice distrazione, sono pericolosi per i pedoni cui possono creare situazioni esilaranti, ma molto più gravi sarebbero le conseguenze per i guidatori che magari telefonano, chattano o si fanno addirittura dei selfie. Janine ha fatto riflettere sull'obbligo di lasciare completamente il cellulare nel momento in cui si guida.

La partecipazione e il coinvolgimento sono decisamente cresciuti quando il dott.Colangiuli ha fatto indossare a due volontari gli occhiali che simulano gli effetti dell’alcool, coin la relativa prova di provare a mantenere un percorso rettilineo o di provare a raccattare una palla, cosa veramenteo difficile. Anche dopo la conclusione delle relazioni diversi ragazzi hanno voluto provare personalmente gli occhiali!

 

 

 


 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Torittonline.it" (clicca qui).

Share
 

DEMOIL CARBURANTI

demoil

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Torittonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri visitatori

Oggi1996
Ieri4564
Questa settimana11065
Questo mese62679
Torittonline.it