clicca per info

Segui Redazione Online Network su Facebook


Stella Revisioni-Officina

Nicola Stella - Revisioni - Elettrauto

Rifiuti Ingombranti
RIFIUTI INGOMBRANTI
NUMERO VERDE

TORITTO - 800.036.459
(attivo lun-ven 9:00-12:00)

Home Lions Club Toritto IL LIONS CLUB TORITTO IN UN DIBATTITO SULLE DONNE ALL'I.T.C."T.FIORE"

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 

IL LIONS CLUB TORITTO IN UN DIBATTITO SULLE DONNE ALL'I.T.C."T.FIORE"

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Venerdì 09 Marzo 2018 20:38

Giovedì 8 marzo 2018 il Lions Club di Toritto ha tenuto un incontro con i ragazzi delle classi II, III, IV e V dell’I.I.S.S. Tommaso Fiore di Grumo sul tema: "Parlare X cambiare: donna al primo posto"...

 

 

 

La Giornata della donna : Emozioni

“State molto attenti a far piangere una donna perché Dio conta le sue lacrime. La donna è uscita dalla costola dell’uomo, non dai piedi perché dovesse essere calpestata, né dalla testa per essere superiore, ma dal fianco per essere uguale, un po’ più in basso del braccio per essere protetta, dal lato del cuore per essere amata”

Roberto Benigni

Una breve clip tratta da You Tube con un Benigni in gran forma ha segnato l’inizio dell’incontro organizzato dal Lions Club di Toritto con i ragazzi delle classi II, III, IV e V dell’I.I.S.S. Tommaso Fiore di Grumo. Dopo i saluti di rito la Lions Maddalena Raguseo ha introdotto la relatrice, la dr.ssa Barbara Mele, avvocato, criminologo, psicologo ed esperto di comunicazione strategica.

Poche parole poi la visione di una clip illustrante un esperimento sociale in cui una coppia di fidanzati in un parco altercano nell’indifferenza dei passanti che continuano nelle loro attività senza dar alcun peso al ragazzo che malmena la ragazza.

Si è così aperto un interessante dibattito sul chi e perché la ragazza, pur in evidente difficoltà, non sia stata aiutata, e cosa invece si dovrebbe fare e senza essere un eroe, intervenire.

Catalizzata l’attenzione dei ragazzi, la relatrice è entrata immediatamente in empatia con loro. Il discorso tuttavia non si è fermato come ipotizzabile, visto gli episodi di cronaca, sul Femminicidio, ma si è allargato alla violenza in genere, al dialogo presente o assente, alla comunicazione.

Conversando amabilmente con i ragazzi li ha invitati a conoscere se stessi, i propri obiettivi, le proprie ambizioni, le mete cui mirare essendo se stessi e non “ per far piacere a mamma” anche se questo sarebbe già sacrosanto o a qualcun altro che sarebbe meno sacrosanto.

“ Siate voi stessi, imparate a capire cosa vi da felicità e perseguitelo”

Quindi ha parlato dei segnali di pericolo che sono visibili in una relazione affettiva dove il “ Possedere non è Amare” come recitava uno dei cartelloni che i ragazzi hanno portato in auditorium illustranti l’ approfondito lavoro preparatorio svolto dagli insegnanti in classe.

Il video tratto da “ Laura e Paola” del 8 Marzo 2016 con Paola Cortellesi e Claudio Santamaria che come Giorgio e Valentina hanno illustrato l’evoluzione del loro rapporto affettivo ha fatto scattare la standing ovation nei ragazzi.

Ma il momento più emotivamente coinvolgente, per me adulta, è stato quando subito dopo il monologo. Mentre i ragazzi erano nuovamente seduti e tranquilli, la dr.ssa Mele rivolgendosi ad una ragazza in seconda fila, dice “ Dimmi”…. pochi balbettii ma come spesso succede nei ragazzi ancora timidi ed insicuri, il qualcosa che, sicuramente era importante, è rimasto non detto, ma solo rimandato ad un momento più intimo.

Ormai la mattinata volgeva al termine ma l’ultima emozione ce l’ha regalata Alessia che con voce appassionata ci ha letto “ Ci sono le donne” della poetessa Alda Merino.

Quindi bagno di folla per la relatrice attorniata dai ragazzi in posa e … da quelli che silenziosamente e senza clamore hanno voluto sottoporle un problema.

 

Ena Servedio

Segretario Lions Club Toritto

 

 

 

 

 

 

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Torittonline.it" (clicca qui).

Share
Ultimo aggiornamento Martedì 20 Marzo 2018 09:44
 

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Torittonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri visitatori

Oggi791
Ieri2143
Questa settimana11033
Questo mese69476
Torittonline.it